Vorrei disinnescare tutti quelli che pensando che “sono ben altri i problemi ora” i benaltristi insomma.

Sono d’accordissimo con voi, ci sono problemi ben più importanti, perché riguardano la condizione di ognuno.

Ad esempio la crisi economico/finanziaria, se non troviamo una via d’uscita dalla crisi, ci saranno delle conseguenze molto gravi per tutti: recessione, aumento della disoccupazione, austerità, drastica riduzione del welfare state etc…

Vorrei dire ai benaltristi che occuparsi di questo però non vuol dire tralasciare il resto.

Poi vorrei parlare soprattutto a chi ne fa una questione religiosa, non centra nulla la religione ok? Nessuno vuole offendere il sacramento del matrimonio, nessuno pretende che rivediate la vostra visione del mondo secondo ciò che c’è scritto nei vostri testi sacri.

Pensate alla vita delle persone, di tutte le persone, renderla migliore farà felice il vostro Dio, qualunque esso sia. E’ ora…

Annunci