Si crede che i sogni siano un mondo fantastico dove andiamo di notte…

Si crede che siano irreali, e senza troppo senso..

Al mattino siamo troppo occupati ad intonare la camicia giusta con la cravatta adatta per cercare di ricordarli, e come acqua in una vasca li lasciamo andare per occuparci d’altro…

Incolonnati nel traffico, mentre andiamo al lavoro, ci chiediamo se saremo all’altezza della nostra giornata, e se siamo all’altezza della nostra intera vita, cerchiamo disperatamente di avere il controllo di ogni cosa…

Cerchiamo risposte ai nostri dubbi e inseguiamo il controllo.

Ma la cosa più bella dei sogni è che ogni notte ci dicono che tutto quello che di bello possiamo immaginare è già dentro di noi e dà il suo massimo quando non possiamo controllarlo.. mentre dormiamo appunto.

Annunci