Archivi per il mese di: agosto, 2012

Avevo già parlato di Product placement qui. Oggi ne torno a parlare perché ieri ero uno di quegli invasati che avevano prenotato un posto al cinema per godersi l’anteprima de “Il cavaliere oscuro: il ritorno”.


Nel film sono presenti dei product placement piuttosto classici, principalmente auto: “Lamborghini” e “Subaru” sicuramente.
Devo ammettere che ero molto preso dal film e non ne ho notati altri, chi l’avesse fatto me lo segnali via commento, grazie.Io ho notato anche l’acqua panna leggermente fuori fuoco, sempre nella cornice fiorentina, ma siamo proprio al limite.
Ma quello che ha attirato la mia attenzione, e non solo la mia, è il product placement di un corroborante digestivo italiano. Ebbene si, Batman beve Fernet! O meglio Alfred, il suo famoso maggiordomo/genitore adottivo, interpretato da Michael Caine.

La scena è molto breve ed è ambientata a Firenze, per dare quel tocco di “Made in Italy” che ancora assicura molto valore aggiunto, soprattutto ad un prodotto eno-gastronomico.
Devo ammettere che l’operazione è molto ben fatta, e non solo per la sua collocazione nel capoluogo toscano, ma anche per l’ottima scelta di non far apparire la bottiglia con l’etichetta ben in vista come si faceva con i pacchetti di sigarette nella commedia all’italiana anni ’50. L’impatto è molto forte per chi conosce il noto amaro italiano, sentire pronunciare il suo nome dalla bocca del maggiordomo di Batman sicuramente spiazza e perciò funziona. Non disturba e non rovina quindi il piacere del film, anche se hanno dovuto inserire la parentesi fiorentina, ciò non disarticola la trama.
Non è la prima volta per il Fernet Branca che appariva al cinema già nel 2009 con il film di Francis Ford Coppola “Segreti di Famiglia” interpretato da Vincent Gallo.

Annunci

In questo pezzo mi sono permesso semplicemente di Tradurre un bellissimo articolo su una delle campagne pubblicitarie più belle viste ultimamente.

Il pezzo originale potete trovarlo qui

Se volete avere i sottotitoli nei video vi basta cliccare nella parte del box-video per attivarli

Traduzione dall’inglese:

Nike ha lanciato “Find your Greatness” (trova la tua grandezza), una campagna pubblicitaria incentrata sulla grandezza atletica che è possibile trovare nelle “Londre” di tutto il mondo, piuttosto che alle Olimpiadi 2012 a Londra, Regno Unito. Londinesi del Sud Africa, Giamaica, Nigeria, Stati Uniti e in altri paesi sono in mostra in un minuto nella televisione commerciale, nonché in una serie di film brevi su degli sport-specifici, per dimostrare che, anche se si gioca lontano dal bagliore delle Olimpiadi , la tua grandezza non è meno importante. La campagna è stata promossa con un globale Twitter con hashtag, # findgreatness, studiato per accendere la conversazione intorno a come gli atleti di tutto il mondo trovano la loro grandezza.

Lo spot “Find your greatness” mostra gli atleti di tutti i giorni, provenienti da tutto il mondo allenarsi, giocare e competere, tutti legati dal fatto che sono in posti chiamati Londra. All’inizio abbiamo una scena nella “London Gym” in Ohio, dove uomo fa scricchiolare una panca durante un allenamento, poi si va ad una partita di rugby in East London, Sud Africa, dove un ragazzo rompe la linea difensiva formata da avversari più grandi. A “Little London”, Giamaica, un pugile femminile si allena con consumata abilità e precisione. A Londra, Ohio, vediamo un primo piano di un giovane giocatore di baseball che prendere la palla e la lancia in prima base tutto in una sola azione. Mentre ogni atleta definisce i propri obiettivi e successi, sono tutti collegati da un senso unificante che potrebbe essere quello di grandezza .
Click sull’immagine qui sotto per riprodurre lo spot “Find your greatness” su YouTube in HD.

Questo è Nathan. Ha 12 anni. E’ diLondra, Ohio. La grandezza non è oltre la sua portata, e non lo è per nessuno di noi.
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

Come giudicare la grandezza?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

Riconoscerai la grandezza quando la vedrai?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

La grandezza è nel tuo DNA?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

Devi essere famoso per essere grande?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

La grandezza è solo in TV?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

Combatterai per la grandezza?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

La grandezza parla da sola?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

Quanto ufficiale ha bisogno di essere la grandezza per essere considerata tale?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

Come viene distribuita la grandezza?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD


Affronterai le tue paure per la grandezza?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

Di cosa non ha bisogno la grandezza?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

La grandezza è qualcosa che puoi pianificare?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

In cosa si misura la grandezza?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

C’è solo una via per la grandezza?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

Quando la grandezza smette di essere spaventosa?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

Chi decide chi è grande?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

Soltanto superare i limiti si può considerare grandezza?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

Quanto grande dev’essere lo stadio di cui la grandezza ha bisogno?
Clicca sull’immagine qui sotto per riprodurre il video su YouTube in HD

CREDITI

La campagna “Find your Greatness” è stata sviluppata presso Wieden + Kennedy Portland dai Direttori creativi Ryan O’Rourke e Alberto Ponte, direttore creativo interattivo Dan Hon, copywriter Brock Kirby, senior art director Sezay Altinok, direttore artistico Sara Phillips, senior agenzia produttore Erika Madison , co-senior agenzia produttrice Jennifer Dennis, direttori creativi esecutivi Mark Fitzloff e Susan Hoffman, capo agenzia di produzione di Ben Grylewicz.

Le riprese sono state girate dai registi Lance Acord e Seb Edwards per Parco Pictures con il produttore esecutivo Mary Ann Marino, direttore della fotografia Mattias Montero, produttori David Mitchell e Michaela Johnson, supervisori di produzione Groves Jason e Lucy Glyn.

Editori Robert Patrick Duffy e Murphree per Spot Welders produttori Patrick McElroy e Carolina Wallace, post produttore esecutivo David Sottrai.

Gli effetti visivi sono stati prodotti in A52 dal produttore esecutivo VFX Sofio Jennifer Hall, VFX produttore Scott Boyajan, 2D VFX artisti Paul Yacono, Cameron Coombs e Andy Rafael Barrios.

Suono è stato progettato da Brian Emrich Trinitite Studios, e mixato presso Lime Studios di Sam Casas, Loren Silber e Dave Wagg con il produttore esecutivo Jessica Locke.

La musica è stata composta da Nicholas R Wright. e registrata al Search Party Music da Sara Matarazzo.

Traduzione di un pezzo originale trovato su: http://theinspirationroom.com/