Avevo già parlato di Product placement qui. Oggi ne torno a parlare perché ieri ero uno di quegli invasati che avevano prenotato un posto al cinema per godersi l’anteprima de “Il cavaliere oscuro: il ritorno”.


Nel film sono presenti dei product placement piuttosto classici, principalmente auto: “Lamborghini” e “Subaru” sicuramente.
Devo ammettere che ero molto preso dal film e non ne ho notati altri, chi l’avesse fatto me lo segnali via commento, grazie.Io ho notato anche l’acqua panna leggermente fuori fuoco, sempre nella cornice fiorentina, ma siamo proprio al limite.
Ma quello che ha attirato la mia attenzione, e non solo la mia, è il product placement di un corroborante digestivo italiano. Ebbene si, Batman beve Fernet! O meglio Alfred, il suo famoso maggiordomo/genitore adottivo, interpretato da Michael Caine.

La scena è molto breve ed è ambientata a Firenze, per dare quel tocco di “Made in Italy” che ancora assicura molto valore aggiunto, soprattutto ad un prodotto eno-gastronomico.
Devo ammettere che l’operazione è molto ben fatta, e non solo per la sua collocazione nel capoluogo toscano, ma anche per l’ottima scelta di non far apparire la bottiglia con l’etichetta ben in vista come si faceva con i pacchetti di sigarette nella commedia all’italiana anni ’50. L’impatto è molto forte per chi conosce il noto amaro italiano, sentire pronunciare il suo nome dalla bocca del maggiordomo di Batman sicuramente spiazza e perciò funziona. Non disturba e non rovina quindi il piacere del film, anche se hanno dovuto inserire la parentesi fiorentina, ciò non disarticola la trama.
Non è la prima volta per il Fernet Branca che appariva al cinema già nel 2009 con il film di Francis Ford Coppola “Segreti di Famiglia” interpretato da Vincent Gallo.